Che cos’è un buon ping per il giocare online?


Online Gamers

Spesso sentiamo dire che il ritardo, la latenza o il ping più basso è un bene per il gioco online – cosa che è – ma mettiamoci alcuni valori specifici. Che cos’è un buon tempo di ping quando viene misurato attraverso strumenti per essere sicuri di non avere problemi quando si gioca online?

La latenza o il ping è più spesso misurata come metrica RTT (Round-Time-Trip), che misura il tempo necessario per inviare un pacchetto di dati a un altro server o dispositivo e tornare indietro. Qui ci sono alcune cifre di fondo su ciò che è buona e cattiva latenza per il gioco online:

Qualsiasi tempo di ping inferiore a 20 millisecondi è di solito considerato eccellente e qualsiasi tempo di ping compreso tra 20 e 50 millisecondi è considerato buono. Qualsiasi cosa tra i 50 e i 100 millisecondi è di solito considerata OK, ma qualsiasi cosa sopra i 100 millisecondi può essere problematica e portare a notevoli problemi quando si gioca online.

Analizziamo questo aspetto in modo più dettagliato, con quello che ci si può aspettare a diversi livelli di ping

Sotto i 20 millisecondi – Superbo valore di ping. Non avrete alcun problema con un ping così basso.

20-50 millisecondi – Ancora molto buono. Quasi certamente non avrà problemi anche a questi livelli.

50-100 millisecondi – Andrà ancora bene per la maggior parte dei giochi. Probabilmente non noterà alcun problema visibile sullo schermo, ma potrebbe comunque essere uno svantaggio giocare certi giochi più veloci (es. FPS) contro giocatori con una connessione migliore e un ping più basso.

100-150 millisecondi – Inizierà ad avere problemi con alcuni giochi a questo livello di ping, un certo ritardo visibile sullo schermo e potrebbe trovarsi ad essere ucciso molto su First Person Shooters.

150 millisecondi + – Sarà molto difficile da giocare online correttamente senza problemi per qualsiasi cosa, ma molto lento giochi a turni. Notevole e regolare lag e saltando sullo schermo. Sarà anche molto fastidioso per gli altri giocatori che giocano contro di te online su giochi più veloci con questo livello di latenza.

Alcuni giochi sono più sensibili al ping di altri

Detto questo, è vero che il ping è più importante per alcuni giochi multiplayer online che per altri. In generale, tutto dipende dalla velocità con cui il gioco si muove e dall’importanza del valore del ping.

Per esempio, qualsiasi gioco multiplayer molto veloce in cui la posizione relativa dei giocatori è importante (ad es. giochi FPS come Call of Duty, Battlefield, giochi di corse, calcio, tennis, sport veloci) allora avere un ping basso è molto importante per avere una buona esperienza di gioco contro gli altri online.

GTA conta anche tra questi realisticamente perché può anche muoversi ad un ritmo veloce nelle missioni online e quando si guida un veicolo.

Non è possibile giocare a questi giochi in modo corretto senza avere un ping basso, perché l’esperienza sarà così disarticolata che semplicemente non ne vale la pena. Comincerete a infastidire molto le persone con cui state giocando se la vostra connessione è troppo instabile.

Al contrario, alcuni giochi più lenti, come i giochi di strategia o i giochi a turni più lenti (ad es. golf, scacchi, alcuni giochi del mondo aperto) sono meno critici in termini di latenza, perché un po’ di ritardo qui non rovina necessariamente l’esperienza.

Quindi avere un po’ di ping non è sempre un punto di rottura, a seconda di ciò che si gioca. Tuttavia, la maggior parte di noi giocatori gioca almeno alcune partite che si muovono abbastanza velocemente da richiedere un ping basso.

Esaminiamo alcuni modi diversi per testare il nostro ping, e poi i modi per ridurlo.

Come testare il ping sulla console di gioco

Cominciamo con un esempio di come testare il ping sulle console per videogiochi PS4, ma il processo per tutte le altre console è lo stesso.

Prima di tutto, potete testare la velocità di download e upload sulla vostra PS4 andando su ImpostazioniRete …. Testa la connessione Internet

La vostra PS4 eseguirà il proprio test sulle velocità che può raggiungere con la connessione corrente, visualizzando uno screenshot dei risultati come questo:

Ma questo strumento di console integrata sta solo testando la larghezza di banda – velocità di download e di upload – e non la latenza, che è una misura separata.

La larghezza di banda misura la quantità di dati che possono essere inviati su una connessione; la latenza misura la velocità con cui i dati possono essere inviati su una connessione. Al di là di un minimo di 2-3 Mbps di download e di circa 1 Mbps di velocità di upload, la larghezza di banda non è in realtà così importante per il gioco online; è la latenza o il ping che è più importante in quanto determina la velocità con cui le console possono inviare pacchetti di dati tra di loro o tra server di gioco centralizzati.

Pertanto abbiamo bisogno di alcuni strumenti aggiuntivi per testare il valore del ping sulla nostra PS4 o su altre console.

Ecco alcune risorse per testare effettivamente il ping sulla PS4 o su altri dispositivi di gioco. Funzionano sul browser della console:

Potete usare questi, o qualsiasi altro strumento di test ping online gratuito per vedere che tipo di latenza sta ottenendo la vostra console sulla sua connessione corrente.

È una buona idea testare il ping sulla vostra PS4 o su altre console di gioco, e non su altri dispositivi come i PC, dato che la vostra console di gioco è la cosa che in realtà è la connessione ad altri giocatori online.

Testare il ping su altri dispositivi potrebbe non dare un’immagine precisa di ciò che sta succedendo con la vostra console di gioco, anche se è sulla stessa rete di casa.

È anche una buona idea eseguire diversi test e provare diversi strumenti, dal momento che le connessioni wireless in particolare possono essere molto incoerenti e dare valori diversi letteralmente da un minuto all’altro.

Tuttavia, una volta che si inizia ad ottenere una sorta di valore ping generale, si può decidere se è necessario fare qualcosa per migliorare la connessione. Qualsiasi cosa al di sotto dei 50 ms e non hai problemi; qualsiasi cosa tra i 50 e i 100 ms dovrebbe comunque andare bene; qualsiasi cosa sopra i 100 ms allora è una buona idea fare qualcosa.

Vediamo alcuni modi per farlo qui sotto.

I migliori consigli per ridurre il ping per il gioco online

Ecco alcuni passaggi di “best practice” per tenere basso il ping, o per abbassarlo se si hanno problemi a giocare online. Tutti questi passi si riducono fondamentalmente ad ottenere la migliore connessione possibile tra la vostra console di gioco e il router, e poi la migliore connessione possibile tra il vostro router e la più ampia rete internet (altri giocatori e server di gioco).

1. Utilizzate le connessioni cablate ogni volta che è possibile – questo è il fattore numero uno che riduce il ping su qualsiasi rete – se siete in un connession wireless, entrate invece in una connessione cablata.

Le connessioni LAN cablate sono sempre migliori e più stabili rispetto al Wi-Fi, offrendo un ping più basso e velocità migliori in quasi tutti i casi.

Le connessioni senza fili, al contrario, sono sempre soggette ad indebolirsi, soprattutto più ci si allontana dal router, con più muri e altri ostacoli in mezzo. Questo quasi certamente vi causerà problemi nei giochi più veloci, a meno che non siate molto vicini al router.

Lunghi cavi ethernet sono facilmente reperibili su Amazon o nel vostro negozio locale. Se non volete far passare lunghi cavi attraverso la casa, allora un adattatore Powerline è un’eccellente soluzione di rete domestica che vi permette di bypassare il Wi-Fi e salire su una connessione cablata utilizzando il cablaggio elettrico esistente della casa, senza bisogno di lunghi cavi.

Sono composti da due spine – si inserisce la spina e si collega al router; si inserisce l’altra e si collega alla console di gioco. I due adattatori comunicano poi attraverso il cablaggio elettrico per fornire una connessione internet cablata anche a distanza dal router.

Possono essere un ottimo modo per ottenere il ping down se si è in difficoltà con il Wi-Fi. Guardate il video qui sotto per una rapida dimostrazione di come funzionano gli adattatori Powerline.

Clicca quiOpens in a new tab. per vedere il popolare TP Link adattatore Nano powerline su Amazon.

Vedi anche le nostre pagine qui sugli adattatori standard powerlineOpens in a new tab. che forniscono solo connessioni cablate.

Vedere anche la nostra tabella di confronto rapido dei prodottiOpens in a new tab., che suddivide tutti i principali modelli TP Link (cablati e wireless) per caratteristiche e funzionalità a colpo d’occhio.

2. Gioca solo contro giocatori vicini a te geograficamente – auto-esplicativo – hai più possibilità di alto ping contro qualcuno a diversi continenti di distanza rispetto a qualcuno nello stesso paese o stato.

Molte partite hanno caratteristiche di auto-matchmaking che filtrano automaticamente i giocatori più adatti a te in base alla posizione, ma non tutte le partite lo fanno. Provate a giocare almeno contro giocatori nello stesso paese (a volte funziona anche lo stesso continente), a seconda di quanto sia critica la latenza del vostro gioco.

Lag Ping Gaming

3. Utilizzare le impostazioni di qualità del servizio (QoS) su reti domestiche occupate – Questa è un’altra caratteristica sottoutilizzata disponibile su alcuni (non tutti) i router. L’uso delle impostazioni QoS indica al router di elaborare il traffico in un certo ordine, in modo da dare priorità alla PS4 o ad altre console di gioco, riducendo, si spera, il ping nelle ore di punta, quando anche altre persone utilizzano internet sulla stessa rete.

Questo può essere un grosso problema quando c’è qualcun altro che cerca di trasmettere in streaming YouTube o Netflix nello stesso momento in cui si gioca online. I router possono essere sovraccaricati da tutte queste richieste in una sola volta e l’uso del QoS può dire di elaborare il traffico in un certo ordine per rendere tutti felici.

Ecco i passi molto rapidi per impostare il QoS per le console di gioco:

  • Trovate l’indirizzo MAC della vostra console di gioco nei menu Impostazioni di connessione/Stato
  • Accedere al router (digitare 192.168.0.1 o 192.168.1.1 in qualsiasi browser, più la password del router)
  • Trova le impostazioni QoS se sono disponibili
  • Selezionare la console utilizzando l’indirizzo MAC trovato in precedenza.
  • Impostare la priorità al massimo o al massimo.
  • Vedi il nostro articolo completo su QoS in italiano per maggiori dettagli.

4. Utilizzare le impostazioni DMZ – Questo è un altro trucco per le impostazioni del router che è davvero facile e può aiutare con i problemi di connessione in generale. Alcune reti e router possono rendere difficile per le console di gioco connettersi correttamente con i server di gioco e altri giocatori, portando a “barre di connessione rosse” nelle lobby, problemi di chat di festa e ping elevato quando si gioca.

Posizionare la console di gioco nella sezione DMZ del router la apre completamente a Internet per la migliore connessione possibile con gli altri giocatori online.

È una scorciatoia per implementare il port forwarding (ci sono molti modi per farlo, ma la DMZ è la più semplice) e per farti entrare in Open NAT Type, il che significa che in pratica hai una migliore connessione con gli altri giocatori e hai meno probabilità di avere problemi di ritardo e di connessione.

Ecco un breve riassunto di come configurare le impostazioni della DMZ per il gioco:

  • Ottenere l’indirizzo MAC della vostra PS4 (Impostazioni di connessione / stato).
  • Accedere al router digitando il suo indirizzo IP in qualsiasi browser (spesso 192.168.0.1 o 192.168.1.1) e la password.
  • Trova Impostazioni DMZ sotto sicurezza o avanzata o simili.
  • Immettere o selezionare l’indirizzo MAC della PS4 e per posizionarlo nella DMZ.
  • Salva impostazioni e chiudere.
  • Vedi il nostro articolo su DMZ per maggiori dettagli.

5. Impostazioni DNS – Modificare le impostazioni DNS può a volte migliorare la velocità di download e di upload se al momento si ottengono cattive velocità, ma non vi sono prove concrete che riduca il ping o la latenza quando è stato accuratamente testato.

L’unico caso in cui si può ottenere un ping migliore cambiando i server DNS è se attualmente si hanno velocità di download e di upload molto basse (non abbastanza per poter giocare), e la modifica delle impostazioni DNS aiuta a migliorarle al punto che si può giocare online senza ritardi.

Nella maggior parte dei casi, cambiare le impostazioni DNS non farà alcuna differenza. Per saperne di più, consultate il nostro articolo sulle impostazioni DNS e sulla latenza.

Oliver

Online gamer and general home networking enthusiast. I like to create articles to help people solve common home networking problems.

Recent Posts