Come diminuire il lag su Fortnite (PS4/PS5/PC/Xbox One/Xbox X)


Fortnite

Fortnite è ancora un gioco online molto popolare, ma soffre di problemi di lag abbastanza comuni, dove lo schermo si blocca, i giocatori saltano e le battaglie uno contro uno vengono rovinate perché c’è un ritardo nei dati che vengono inviati tra i giocatori.

Wi-Fi debole e lag vanno spesso insieme, dato che è spesso il Wi-Fi debole a causare il lag, quindi abbiamo riunito i due argomenti in un articolo per fornire una guida completa per ottenere la migliore connessione possibile per un lag minimo o nullo quando si gioca a Fortnite online.

Rendendo la vostra connessione al router e agli altri giocatori il più solida possibile, implementando alcune impostazioni, di solito è possibile risolvere i problemi di eccessivo lagging su Fortnite (ecco un esempio di lag in Fortnite, con un po’ di linguaggio forte!)

Ecco un riassunto dei principali consigli che consigliamo per risolvere il lag su Fortnite su diverse piattaforme:

  1. Avvicinarsi al router se si usa il Wi-Fi
  2. Passa invece a una connessione cablata
  3. Usa QoS per dare priorità ai giochi
  4. Usa DMZ per una connessione migliore
  5. Gioca solo con i giocatori più vicini a te
  6. Aggiorna le specifiche del tuo PC
  7. Aggiorna il tuo router e i driver del PC
  8. Abbassa le impostazioni video in Fortnite
  9. Chiudi i programmi per PC non necessari
  10. Assicurati tutti i processori del PC siano in uso

Guardiamo ognuno di questi modi per risolvere questo fastidioso lag in modo più dettagliato. Questo articolo si concentra principalmente su Fortnite, ma le informazioni di base sono applicabili a qualsiasi altro gioco online, come PUBG, Minecraft, League of Legends ecc.

Ci concentreremo anche principalmente sulle soluzioni per i giocatori di console, anche se abbiamo una sezione per i giocatori di PC specificamente più avanti, così potete saltare alla parte di cui avete bisogno.

Abbandona il Wi-Fi e passa a una connessione cablata, se possibile

La prima e più ovvia cosa da risolvere se stai lagging su Fortnite (o su qualsiasi gioco online) è assicurarsi che la connessione tra la tua console e il router sia il più solida possibile.

Questo significa abbandonare il Wi-Fi e passare a una connessione ethernet cablata, se possibile, dato che offrirà sempre una connessione più solida e costante del Wi-Fi, che è incline a cadere e a indebolirsi sulla distanza.

Se l’unica ragione per cui stai usando il Wi-Fi è che sei troppo lontano dal router per usare direttamente l’ethernet, allora hai tre opzioni principali per ottenere una connessione cablata:

  1. Prendi un lungo cavo ethernet da Amazon e passalo fino al tuo router. Può essere un dolore perché richiede di far passare i cavi attraverso i muri, giù per le scale, ecc.
  2. Usa un adattatore Powerline per fornire una connessione cablata tra la tua console e il tuo router usando il cablaggio elettrico esistente della casa.
  3. Se nessuna di queste due opzioni è possibile e hai bisogno di rimanere in Wi-Fi, allora prova almeno a spostarti più vicino al tuo router e sposta qualsiasi ostacolo evidente per avere un segnale migliore.

Gli adattatori Powerline sono una soluzione particolarmente intelligente in quanto possono darvi una forte connessione cablata senza alcun bisogno del fai da te. Consistono semplicemente in una coppia di adattatori, uno dei quali è inserito e collegato al tuo router, l’altro è inserito e collegato alla tua console di gioco.

Le due spine comunicano poi attraverso il cablaggio elettrico della casa per fornire una connessione ethernet cablata alla vostra console. Sono un ottimo modo per bypassare del tutto il Wi-Fi e possono fornire una connessione molto forte e a basso ping quasi come se fossi collegato direttamente al tuo router.

Vedi il nostro articolo sugli adattatori powerline per il gioco per saperne di più. Finché il cablaggio della vostra casa è in buone condizioni, possono fornire una connettività molto forte e batteranno il Wi-Fi a mani basse per affidabilità e basso ping, specialmente se state giocando molto lontano dal router.

Clicca qui per vedere il popolare TP Link adattatore Nano powerline su Amazon.

Altri modelli sono anche disponibili con una presa integrata e/o Wi-Fi.

Usate la qualità del servizio per gestire il traffico sulla vostra rete domestica

Un’altra causa comune di lag in Fortnite o in qualsiasi altro gioco online è quando troppe persone stanno usando internet allo stesso tempo in casa, causando un sovraccarico di richieste al router. Questo può causare lag ai giocatori, poiché il loro traffico è in competizione con altri in casa, che potrebbero essere in streaming su Netflix, scaricare ecc.

Questo problema è reso ancora peggiore quando si è in Wi-Fi, poiché le connessioni wireless sono ancora più soggette a congestione e ritardi quando più persone sono online allo stesso tempo.

Fortunatamente, alcuni router hanno una funzione di Quality of Service o QoS, che ti permette di dire al router di elaborare prima il traffico di gioco, riducendo i ritardi e il lag quando altre persone stanno usando internet allo stesso tempo.

L’ottimo video qui sotto illustra i passi principali dell’impostazione del QoS. Ecco un rapido riassunto:

  • Trovate l’indirizzo MAC della vostra console di gioco nei menu Impostazioni di connessione/Stato
  • Accedere al router (digitare 192.168.0.1 o 192.168.1.1 in qualsiasi browser, più la admin/password del router)
  • Trova le impostazioni QoS se sono disponibili
  • Selezionare la console utilizzando l’indirizzo MAC trovato in precedenza.
  • Impostare la priorità al massimo o al massimo.
  • Questo dice al vostro router di gestire le richieste di traffico della vostra console prima di qualsiasi altra cosa sulla rete domestica, sperando di ridurre il ritardo durante le ore di punta.
  • Vedi il nostro articolo completo sul QoS per un’analisi più completa dei passi da seguire se dovessi avere dei problemi.
  • Il processo generale è esattamente lo stesso per qualsiasi altra console di gioco, come la PS5, Xbox One, Xbox X ecc. Basta trovare l’indirizzo MAC/IP in Impostazioni di connessione e impostare la priorità QoS al massimo sul router.

Breve video (In italiano – Marchio specifico del router):

 

Se impostato correttamente, avere la qualità del servizio abilitata può ridurre il ritardo sulle reti domestiche occupate. È come se tu fossi l’unico su internet, anche se non lo sei.

Vedi il nostro articolo su QoS per saperne di più.

Usare DMZ/Port Forwarding per ottenere una migliore connessione con gli altri giocatori

Una volta che hai risolto le connessioni nella tua casa, è anche una buona idea assicurarsi che la tua console abbia la migliore connessione possibile a internet e agli altri giocatori.

Il modo migliore per farlo è usare un qualche tipo di port forwarding sulla vostra console di gioco, che la apre completamente a internet per la migliore connettività.

Ci sono in realtà diversi modi per farlo. Alcuni metodi sono precisi ma lunghi; altri sono più veloci ma meno precisi.

Tuttavia, per i giocatori che vogliono una soluzione rapida, il modo più semplice per impostare il port forwarding sulle console è quello di mettere la vostra console nella DMZ (Demilitarized Zone) sul vostro router.

Vedi il nostro articolo su come fare questo; ti porta attraverso tutti i passi. Ecco un rapido riassunto:

  • Ottenere l’indirizzo MAC della vostra console (Impostazioni di connessione / stato).
  • Accedere al router digitando il suo indirizzo IP in qualsiasi browser (spesso 192.168.0.1 o 192.168.1.1) e l’admin/password.
  • Trova Impostazioni DMZ sotto sicurezza o avanzata o simili.
  • Immettere o selezionare l’indirizzo MAC della console e per posizionarlo nella DMZ.
  • Salva impostazioni e chiudere.

Questo apre completamente la tua console a internet e fornisce Open NAT Type (Type 1) per la migliore connessione possibile agli altri giocatori, il che può ridurre il lag su Fortnite o altri giochi.

NB. Fallo solo se stai giocando su una console; usare DMZ non è sicuro su altri dispositivi come i PC.

Gioca solo contro persone vicine a te geograficamente

Un altro fattore cruciale per quanto il gioco online sia privo di lag è la vicinanza alle persone contro cui stai giocando. Dovete essere in lobby solo con persone che si trovano almeno nello stesso continente, preferibilmente nello stesso paese.

Qualcuno in Italia che gioca contro qualcuno in Australia o in Giappone non funzionerà molto bene per qualcosa che ha un ritmo veloce – come le corse o dove le persone si sparano a vicenda. Questo è il punto in cui il lag rovina l’esperienza online, in quanto i giocatori lag solo per scoprire che sono già stati eliminati quando la connessione ritorna.

A volte può essere dovuto a errori di rete o problemi di connessione come abbiamo detto. Altre volte si potrebbe semplicemente giocare contro qualcuno troppo lontano, e il tempo necessario per i dati da inviare avanti e indietro tra le console crea lag. L’Europa e l’Australia, per esempio, hanno un ping di 300-400 millisecondi, anche con una connessione internet perfetta, il che rende difficile il gioco online veloce.

Quindi, limitatevi alle lobby con giocatori vicini a voi, negli USA/Canada per i giocatori nordamericani e nel Regno Unito/UE per i giocatori europei.

Fortunatamente, Fortnite ha delle impostazioni di matchmaking già costruite. Dovete andare su Game Options….Matchmaking Region e assicurarvi che sia impostato su Auto (trova automaticamente i giocatori con il ping più basso) o selezionare manualmente la regione in cui state giocando.

Per i giocatori interessati, il gioco Fortnite utilizza i server Amazon AWS per il gioco online; qui c’è un elenco attuale delle località in tutto il mondo:

  • USA – Est – Virginia, Ohio; Ovest – California, Oregon
  • Sud America – San Paolo
  • Canada (Centrale)
  • Regno Unito – Irlanda, Londra
  • Europa – Francoforte, Parigi, Stoccolma
  • Asia Pacifico – Mumbai, Osaka, Seoul, Singapore, Tokyo, Sydney
  • Cina – Pechino, Ningxia

(Source)

Fortnite dovrebbe già risolvere questo problema per impostazione predefinita, collegandovi al server più vicino, ma vale la pena controllare comunque nelle opzioni di gioco.

Suggerimenti per ridurre il lag di Fortnite su PC

Sappiamo che il gioco su PC è un po’ diverso da quello su console e ha alcuni aspetti unici che devono essere presi in considerazione. I consigli per affrontare la debolezza del Wi-Fi e lag sono in gran parte gli stessi; tuttavia, ecco alcuni consigli per ridurre il lag specifici per i giocatori PC.

1. Controlla le specifiche del PC – Assicurati che il tuo PC soddisfi i requisiti minimi di sistema per giocare a Fortnite:

  • Windows 7/8/10, sistema a 64 bit
  • Scheda video – Nvidia GTX 660 o AMD Radeon HD 7870 GPU DX11 equivalente minimo
  • 4GB di memoria RAM minimo
  • Processore Core i5 2.8 Ghz minimo
  • 20GB di spazio su disco rigido minimo
  • DirectX 11.0 Graphics minimo (alcuni sistemi funzionano meglio con DX 11, altri con DX 12; sperimenta tra i due per verificare il tuo PC).

Vedi qui per un’eccellente risorsa gratuita che testerà il tuo sistema per vedere se soddisfa questi requisiti. Scarica ed esegui il programma per controllare le specifiche attuali del tuo PC.

2. Aggiorna i driver del PC – Assicurati che le tue schede grafiche e i driver di rete siano aggiornati:

  • Clicca qui per un buon video sull’aggiornamento dei driver per Windows 7.
  • Clicca qui per un video sull’aggiornamento dei driver per Windows 10.
  • Di solito sono i driver di rete che devi aggiornare per gestire la scheda Wi-Fi e le antenne. I driver grafici o video gestiscono il lato visivo delle cose.

3. Impostazioni grafiche di Fortnite – Regola le impostazioni di gioco per utilizzare meno risorse di sistema. Vai su Fortnite Settings….Impostazioni grafica, quindi imposta come segue:

  • Regolare la risoluzione del display verso il basso a specifiche più basse
  • Ridurre la qualità a media o bassa
  • Disattivare le ombre e l’anti-aliasing
  • Abbassa tutto il resto a basso
  • Attivare la visualizzazione FPS
  • Disattivare il V-Sync
  • Questo pone meno stress sulle risorse di sistema, e può aiutare a ridurre il lag se il vostro sistema PC è al limite in termini di specifiche effettive che ha rispetto alle specifiche richieste.
  • Vedi lo screenshot qui sotto per una buona serie di specifiche raccomandate per ottimizzare il frame-rate.
  • Vedi qui per un buon video su questo.

 

4. Risorse di sistema – Chiudete tutti i programmi in background non necessari (antivirus, browser, ecc.) mentre giocate per risparmiare risorse di sistema. Ctrl+Alt+Canc/Del si apre il Task Manager, e da lì puoi cercare e chiudere subito le applicazioni di cui non hai strettamente bisogno. Vedi qui per un buon video su come disabilitare anche questi programmi all’avvio.

5. Processori del PC – Assicuratevi che il numero massimo di processori del vostro sistema sia utilizzato:

  • Premi il tasto Windows e R allo stesso tempo per aprire la casella Esegui
  • Digita msconfig nella casella e premi invio. Dovrebbe apparire la finestra di configurazione del sistema.
  • Seleziona Boot, poi il tuo sistema Windows e poi Opzioni Advanced.
  • Spunta la casella Numero di processori e poi seleziona il numero più alto disponibile.
  • Fai clic su OK e Applica e salva le opzioni.

Altri suggerimenti per ridurre il lag su Fortnite

Ecco alcune cose più basilari e ovvie da provare per vedere se ti fornisce una migliore connessione per il gioco online.

  • Prova a resettare rapidamente il router e la console.
  • Se hai bisogno di rimanere su Wi-Fi, allora prova a spostare la console e il router più vicino. Prova anche a mettere la console sulla sua propria banda se il tuo router è dual band.
  • Prova a fare un hard reset del router e della console – spegnendoli entrambi e scollegandoli completamente per 5 minuti e poi riaccendendoli.
  • Assicurati che il software di sistema della tua PS4/PS5/Xbox sia completamente aggiornato. Vai su Impostazioni….Aggiornamento software di sistema e controlla se ci sono nuove patch.
  • Prova a disinstallare e reinstallare Fortnite.
  • Controllate l’internet nella vostra casa e nella vostra zona. Sei solo tu che stai lottando con una connessione scadente, o anche altre persone nella tua casa o nella tua zona stanno lottando? Potrebbe essere un problema del tuo ISP.

Cose che non faranno la differenza per il ping su Fortnite o altri giochi

Ora abbiamo coperto tutte le cose che puoi fare per migliorare il ping e ridurre il lag su Fortnite, dovremmo anche sfatare alcuni miti su ciò che non puoi fare per ridurre il lag, nonostante molti video e forum online sostengano il contrario.

Cambiare le impostazioni DNS – Ne abbiamo parlato in un altro articolo. Cambiare le impostazioni DNS sulla vostra console o router può migliorare leggermente la larghezza di banda in alcuni casi, ma non fa nulla per ridurre il lag nel gioco online.

Cambiare le impostazioni MTU – Vedi il nostro articolo anche su questo. Ancora una volta non sembra ridurre il lag o migliorare la larghezza di banda quando viene testato correttamente e accuratamente. È meglio lasciare le impostazioni così come sono.

Oliver

Online gamer and general home networking enthusiast. I like to create articles to help people solve common home networking problems.

Recent Posts