Come diminuire il lag sulla PS4/PS5 (Tutte le opzioni)


La PlayStation 4 è una console di gioco ben consolidata, e la Playstation 5 è uscita con grande attesa come sempre con le console di nuova generazione. Per accompagnare la nuova uscita vogliamo produrre una guida definitiva su come ridurre la latenza (nota anche come lag o ping) su entrambe le console di gioco (PS4 e PS5).

Ogni nuova generazione di console di gioco ha caratteristiche più avanzate, ma gli stessi principi generali si applicano su come ridurre il lag a tutti i giocatori e a tutte le console di gioco (PS4, PS5, Xbox One, Xbox X).

Cercheremo di presentare le stesse informazioni qui in una forma concisa, dal momento che i consigli generali per ridurre il lag sono gli stessi per la PS4 e la PS5, oltre ad aggiungere eventuali nuovi consigli rilevanti per le console di nuova generazione che diventano evidenti man mano che sono più utilizzate.

Ma si applicano gli stessi principi generali di rete.

Ecco i modi principali per ridurre il lag su PS4/PS5:

  1. Usare sempre una connessione via cavo invece del Wi-Fi.
  2. Resettare e aggiornare il router e la console.
  3. Cancellate tutti i file/giochi che non vi servono.
  4. Ripristinare le impostazioni di default o ricostruire il database in modalità provvisoria.
  5. Usate le impostazioni QoS per dare priorità alla PS4/PS5.
  6. Usate le impostazioni DMZ per Open NAT.
  7. Gioca contro giocatori più vicini a te geograficamente.
  8. Collegare i controller per ridurre l’input lag.
  9. Usa un monitor da gioco per ridurre l’input lag.
  10. Usa cavi HDMI di alta qualità.

Copriamo questi consigli, più alcuni altri, in modo più dettagliato, uno per uno.

Usare sempre connessioni cablate quando possibile.

Di tutti i passi che copriamo in questa guida, questo è il più fondamentale, per tutti i giocatori indipendentemente dalla piattaforma.

Cercate sempre di usare una connessione cablata quando possibile per il gioco online. È semplicemente migliore, più stabile e più affidabile del Wi-Fi, con un ping più basso e velocità migliori.

Senza dubbio la tecnologia Wi-Fi nella PS5 sarà migliore dei il PS4 e suoi predecessori – lo è sempre – ma il Wi-Fi è sempre Wi-Fi, e sarà sempre meno affidabile di una connessione cablata, non importa cosa Sony faccia con la sua tecnologia.

Quindi cercate sempre di usare una connessione ethernet cablata, se possibile.

Ethernet Cable

Clicca i link per vedere i cavi ethernet da 5m, 10m e 20m su Amazon.

Se sei molto lontano dal router e non puoi eseguire un cavo LAN direttamente, allora un adattatore powerline può essere un buon modo per ottenere fondamentalmente lo stesso risultato e mantenere il ping basso.

Questi consistono in una coppia di adattatori; ne installi uno in una presa a muro e lo colleghi al tuo router; installi l’altro e lo colleghi alla tua PS4/PS5. Le due spine comunicano poi attraverso il cablaggio elettrico della casa per fornire una connessione cablata all’estremità ricevente.

Possono essere un modo intelligente per bypassare del tutto il Wi-Fi e ottenere una connessione cablata, anche se sei molto lontano dal router e non vuoi correre un lungo cavo direttamente.

Clicca qui per vedere il popolare TP Link adattatore Nano powerline su Amazon.

Altri modelli sono anche disponibili con una presa integrata e/o Wi-Fi.

Le prestazioni non sono assolutamente garantite in tutte le case, ma quando funzionano, allora possono fornire un ping praticamente identico a quello di una connessione diretta con ethernet, e possono essere una buona alternativa per i giocatori che altrimenti dovrebbero rimanere su Wi-Fi.

In conclusione – per ridurre il lag, i giocatori dovrebbero sempre avere una connessione cablata, direttamente o tramite powerline, piuttosto che usare il Wi-Fi, e la PS4 e la PS5 non sono diverse.

Fate alcuni riavvii, reset e aggiornamenti

Questo è di nuovo un principio generale di rete che si applica anche alle console di gioco. Provate a resettare rapidamente il vostro router e PS4/PS5 (Opzioni di alimentazione), per rinfrescare la connessione.

Puoi provare anche un ciclo completo di alimentazione, spegnendoli completamente e scollegandoli per 5 minuti, e poi riavviandoli.

Assicuratevi anche che la vostra PS4/PS5 sia completamente aggiornata all’ultima versione.

Vai su Impostazioni…..Aggiornamento software di sistema per controllare se ci sono nuove versioni del firmware, e aggiornale se disponibili.

Fare tutti questi passi rapidi può essere un buon modo per aggiornare le impostazioni e la connessione della vostra console, che in alcuni casi può risolvere i problemi di connessione che possono causare lag quando si gioca online.

Alcuni consigli un po’ più avanzati consistono nell’utilizzare alcune impostazioni del Safe Mode come per la PS4/PS5 – ripristinando le impostazioni di default e ricostruendo il database.

Il processo per accedere alla modalità provvisoria è lo stesso anche per la PS5. Tenete premuto il pulsante di accensione della console per alcuni secondi per avviarla in modalità provvisoria. Poi scegli una delle seguenti opzioni, se disponibili, per ripulire le impostazioni e il disco rigido/SSD:

  • Ripristina impostazioni predefinite – Cancellerà tutte le impostazioni allo stato originale, quindi perderà qualsiasi configurazione personalizzata, ma non i dati salvati o di gioco.
  • Ricostruisci database – Farà una ricostruzione completa del database sulla console per correggere eventuali errori. Ci vorrà più tempo ma non cancellerà alcun dato.
  • Reinizializzazione completa – Ci vorrà più tempo e cancellerà tutti i file. Opzione di ultima istanza. Fai il backup di tutto ciò che non vuoi perdere.

Pulire il disco rigido/SSD

Questo è di nuovo un consiglio utile per tutti i giocatori su tutte le console. A volte avere un disco rigido/SSD troppo intasato può ridurre le prestazioni, comprese quelle di rete.

È una buona idea cancellare tutti i giochi e i dati che non usi più per liberare spazio. Andate in Impostazioni e opzioni di archiviazione per fare questo (è lo stesso su PS4 e PS5).

Provate anche a combinare questo con l’opzione Rebuild Database (Ricostruisci database) di cui abbiamo parlato sopra, per rinfrescare completamente lo spazio di archiviazione sulla vostra console.

Inoltre, avere una console troppo calda può anche ridurre le prestazioni. Assicuratevi che la console PS4/PS5 sia adeguatamente raffreddata; questo potrebbe significare spegnerla per un po’ per farla raffreddare.

Utilizzare le impostazioni di qualità del servizio (QoS) su reti domestiche occupate

Questa è un’altra opzione di rete domestica sottoutilizzata, particolarmente utile per i giocatori che lottano maggiormente con il lag quando la loro rete domestica è occupata, con molte persone che cercano di connettersi alla stessa rete per navigare/streaming/scaricare quando stanno anche cercando di giocare online.

Potreste notare che il lag è particolarmente grave nei momenti di picco di utilizzo, che è quando un’impostazione come QoS può tornare utile.

QoS è un’impostazione disponibile su alcuni router (non tutti) che può dire al vostro router di dare priorità al traffico di gioco sulla vostra rete domestica, gestendo le richieste di traffico di gioco prima di qualsiasi altra cosa, per mantenere bassa la latenza.

Abbiamo già spiegato ampiamente come impostare il QoS per la PS4, se disponibile; il processo generale per la PS5 sarà esattamente lo stesso.

Ecco i passi rapidi per impostare il QoS:

  • Trovate l’indirizzo MAC della vostra console di gioco nei menu Impostazioni di connessione/Stato
  • Accedere al router (digitare 192.168.0.1 o 192.168.1.1 0 192.168.1.254) in qualsiasi browser, più l’admin/password del router)
  • Trova le impostazioni QoS se sono disponibili
  • Selezionare la console utilizzando l’indirizzo MAC trovato in precedenza.
  • Impostare la priorità al massimo o al massimo.
  • Il QoS non è disponibile su tutti i router.
  • Vedi il nostro articolo completo su QoS per passi più dettagliati.

Questa può essere una piccola impostazione intelligente per aiutare i giocatori se il loro ping continua a salire quando anche altre persone stanno usando internet a casa.

Se configurato correttamente, è come se foste l’unico della vostra rete domestica, anche se non lo siete.

Utilizzare le impostazioni DMZ per una connessione ottimale

Le console di nuova generazione come la PS5 saranno compatibili con IPv6, che è una forma di connettività superiore all’attuale IPv4, e dovrebbe migliorare drasticamente le connessioni end-to-end e ridurre il lag.

Tuttavia, la fregatura è che per usare l’IPv6, ogni singolo dispositivo sulla rete – i router e le console ad ogni estremità – devono essere tutti abilitati all’IPv6. Non siamo ancora a questo punto – c’è ancora un misto di connettività IPv4 e IPv6 per il momento.

Pertanto, chiunque stia ancora usando IPv4 dovrebbe puntare ad un Open NAT Type per la migliore connessione possibile agli altri giocatori online per mantenere basso il ping e ridurre i problemi di lobby e party chat.

Questo comporta l’utilizzo di qualche forma di port forwarding, e mentre ci sono diversi modi per farlo, il più semplice è DMZ, che applica automaticamente il port forwarding e ti mette su Open NAT, per la migliore connessione a Internet più ampia.

DMZ per il gioco significa semplicemente mettere la tua console di gioco in una zona specifica del router che rimuove tutti i filtri del firewall e la apre completamente a internet per la migliore connessione possibile agli altri giocatori.

Questo può essere particolarmente utile se avete regolarmente connessioni deboli, chat di gruppo, lobby e problemi di tipo NAT che influenzano le vostre connessioni con altri giocatori.

Ecco i passi rapidi per il DMZ:

  • Ottenere l’indirizzo MAC della vostra PS4/PS5 (Impostazioni di connessione / stato).
  • Accedere al router digitando il suo indirizzo IP in qualsiasi browser (spesso 192.168.0.1 o 192.168.1.1 o 192.168.1.254) e la password.
  • Trova Impostazioni DMZ sotto sicurezza o avanzata o simili.
  • Immettere o selezionare l’indirizzo MAC della PS4/PS5 e per posizionarlo nella DMZ.
  • Salva impostazioni e chiudere.
  • Vedi il nostro articolo completo su DMZ per passi più dettagliati.

Il processo non è sempre così semplice, ma può essere un modo efficace per sbarazzarsi di fastidiosi problemi di connessione causati da un eccessivo filtraggio del firewall o altre impostazioni restrittive sulla vostra rete domestica che possono aggiungere problemi di lag.

Ridurre l’input lag su PS4/PS5

Questa è un’altra area meno conosciuta dove i giocatori seri possono ridurre il lag, e ha più a che fare con il ritardo tra il controller e lo schermo, piuttosto che tra la console e il router.

  • Collega sempre il tuo controller alla console stessa piuttosto che usarlo in modalità wireless/Bluetooth.
  • Assicuratevi di usare un cavo HDMI di alta qualità dalla vostra console alla vostra TV, preferibilmente con specifiche 2.1, per la massima frequenza di aggiornamento/Hz. Lo Zeskit 8K Ultra HDMI Cable da Amazon è estremamente ben recensito, ma ce ne sono molti altri.
  • I giocatori davvero seri che vogliono rasare ogni millisecondo di ping possono anche considerare un monitor da gioco che abbia un buon tasso di frame al secondo (FPS) e riduca l’input lag.
  • Come nota a margine, non c’è bisogno di aggiornare tutta la vostra TV e l’attrezzatura per giocare con la PS5. Sony ha chiarito che puoi goderti la PS5 con tutte le tue attuali TV/cavi, purché siano compatibili con l’HDMI. Ma è una buona idea ottenere la migliore attrezzatura che si può attualmente con il proprio budget.

Modifiche alle impostazioni DNS (fa differenza?)

Abbiamo pensato di includere questo dato che è un’affermazione così comune tra i giocatori. Cambiare i server DNS riduce davvero il lag nel gioco online? Sarà d’aiuto su PS4/PS5?

Questo è un argomento che abbiamo trattato ampiamente su questo sito; vedi il nostro articolo su come le modifiche ai DNS riducano davvero il lag per il gioco online.

Anche se deve essere ancora testato di più per la PS5 perché è così nuova, la risposta di fondo è che le persone che lo hanno rigorosamente testato prima hanno scoperto che non fa alcuna differenza per il ping nel gioco online.

Inoltre, questo è più un principio generale di networking piuttosto che un puro gioco, quindi non dovrebbe essere diverso per le console di nuova generazione come la PS5. Le modifiche alle impostazioni DNS non dovrebbero fare la differenza nel ridurre il lag.

Tuttavia, le modifiche alle impostazioni DNS possono a volte migliorare le velocità di download/upload per alcuni utenti, il che può aiutare nel download di patch/giochi, nello streaming e nell’upload. Questa è una misura separata dal ping però, e al di là di un minimo, la larghezza di banda non dovrebbe davvero fare la differenza per il lag nel gioco online. Il ping di solito ha bisogno di essere ottimizzato in modi diversi.

Se si vuole sperimentare con modifiche al server DNS, ecco i passi generali:

  • Vai a Impostazioni …. Rete …… Configura connessione Internet
  • Selezionare Wi-Fi o LAN a seconda della connessione. Collegare al router e l’uso cablata se il wifi non funziona.
  • Selezionare Personalizzata
  • Corri attraverso tutte le impostazioni così come sono, senza modificarle, fino ad arrivare a Impostazioni DNS
  • Per le impostazioni DNS, passare a manuali
  • Input questi server DNS di Google: primarie: 8.8.8.8 secondario: 8.8.4.4 oppure si può utilizzare anche questi:
      • Open DNS Server: primario 208.67.222.222 secondaria 208.67.220.220
      • CloudFlare Server DNS : primario 1.1.1.1 secondaria 1.0.0.1

 

PS5 video

Testare il ping sulla PS4/PS5

È anche importante essere in grado di testare il ping sulla PS4/PS5, per controllare se le modifiche fanno la differenza.

Lo strumento di test della connessione della PS5 dovrebbe idealmente essere aggiornato per misurare il ping e la velocità di download/upload, ma purtroppo non lo è (ImpostazioniRete….Test connessione Internet).

La PS4 e la PS5 hanno entrambe un browser internet, quindi potete lanciarlo e passare a qualche strumento di test del ping per provarlo.

Provate gli strumenti pingtest e speedtest per verificare le misure di ping “prima e dopo”. È meglio farlo sulla console stessa e non su altri dispositivi, perché potrebbero non dare una misura accurata di ciò che succede sulla vostra console, anche se sono collegati alla stessa rete. Testate sempre il ping sul dispositivo che viene effettivamente utilizzato, se possibile.

Oliver

Online gamer and general home networking enthusiast. I like to create articles to help people solve common home networking problems.

Recent Posts