Cavo ethernet vs. Wi-Fi per il Gaming (confronto completo)


Wired vs Wi-Fi For Gaming

È generalmente riconosciuto in gran parte della comunità di gioco che le connessioni ethernet cablate sono preferibili a quelle wireless per il gioco online, in quanto in termini generali è noto per dare la connessione più solida e coerente.

Ci sono ancora alcuni scettici che sostengono che il Wi-Fi è altrettanto buono quanto il wireless e non fa alcuna differenza utilizzare il wireless per il gioco o qualsiasi altra cosa. C’è qualcosa di vero in queste affermazioni?

In questo articolo sosterremo che mentre in alcune case le connessioni cablate e Wi-Fi possono essere abbastanza vicine in termini di prestazioni che non sembra esserci alcuna differenza, le connessioni Wi-Fi non sono fondamentalmente così solide e affidabili come le connessioni cablate.

Analizzeremo sistematicamente sia i vantaggi delle connessioni ethernet cablate che gli svantaggi delle connessioni di rete wireless per dimostrare che la struttura fondamentale del funzionamento del Wi-Fi nelle case lo mette immediatamente in una posizione di svantaggio rispetto alle reti ethernet cablate, soprattutto quando si tratta di latenza per il gioco.

Ecco i motivi principali per cui ethernet è superiore al Wi-Fi per il gioco:

  1. Le connessioni cablate soffrono di una perdita di segnale minima o nulla, mentre il Wi-Fi si deteriora sempre a distanza.
  2. Le connessioni cablate non soffrono degli stessi problemi di congestione della rete che il Wi-Fi
  3. Le connessioni cablate consentono di elaborare il traffico più rapidamente rispetto al Wi-Fi, che è sequenziale.

In altre parole, è sempre meglio per i giocatori accedere a una connessione di rete cablata quando possibile.

Analizziamo ognuno di questi punti in modo molto più dettagliato nelle prossime sezioni.

Latenza: Il problema numero uno per il gaming

Come abbiamo già detto altrove, la priorità numero uno per i giocatori per una migliore esperienza online non è quella di massimizzare la larghezza di banda, ma di minimizzare la latenza o il ping.

Così, quando i giocatori parlano di avere un pacchetto internet “veloce” in termini di forte velocità di download e upload, mentre aiuterà con alcune cose come il download di giochi e patch e le lobby di hosting per le velocità di upload, non necessariamente ridurrà il ping quando si gioca online.

Il fattore principale per ridurre il ritardo dei giocatori è mantenere la latenza, o il tempo necessario per inviare i dati dalla console al router, al minimo.

Possono farlo assicurandosi che la connessione della loro console al router sia il più affidabile possibile per garantire che i dati vengano inviati e ricevuti con il minor ritardo e disturbo possibile.

Molti giocatori riescono a raggiungere questo obiettivo utilizzando sempre un cavo ethernet per connettersi al loro modem ogni volta che è possibile, anche se ciò significa far passare lunghi cavi ethernet attraverso le pareti o le scale, in quanto fornisce la connessione più solida senza alcuna ostruzione del segnale.

Il Wi-Fi, d’altra parte, ha alcuni svantaggi per quanto riguarda la potenza e la qualità del segnale che lo rendono meno affidabile per il gioco. Confrontiamo i due aspetti qui sotto.

Alcuni vantaggi delle connessioni Ethernet

I cavi Ethernet contengono generalmente al loro interno diversi fili di rame intrecciati che sono attorcigliati l’uno sull’altro in modo da limitare l’effetto di degradazione del segnale e di “diafonia” o di interferenza da altri dispositivi o fili elettrici vicini.

Un cavo Ethernet Unshielded Twisted Pair (UTP) non schermato correttamente costruito è di solito molto efficace nel trasportare un segnale forte su una buona portata (diverse centinaia di metri o più) senza degrado o interferenze.

Sono quindi perfetti per il networking domestico per fornire una connessione coerente con nessuna o quasi nessuna perdita di segnale, che è esattamente ciò che i giocatori cercano.

Unshielded Twisted Pair Cable

Un cavo Ethernet contiene un cavo Unshielded Twisted Pair (UTP) come mostrato sopra per inviare un segnale forte su lunghe distanze senza quasi nessun degrado o interferenza

Alcuni svantaggi delle connessioni senza fili

I segnali wireless, invece, sono inviati sotto forma di onde a radiofrequenza che in primo luogo si degradano sempre più lontano dalla sorgente, secondo la legge del quadrato inverso che si applica a tutte le onde RF e campi elettromagnetici.

Questo è inevitabile, non importa quanto la tecnologia avanzata dei router diventi, e i migliori produttori possono sperare di evitare che i segnali si degradino più di quanto questa legge già imponga.

Inoltre, il degrado e l’interruzione dei segnali è peggiorato dall’avere più ostacoli come muri, pavimenti, mobili e così via. Più “roba” un segnale Wi-Fi deve passare attraverso il percorso verso un dispositivo come una console di gioco, più ritardo e degrado ci sarà e la latenza della rete e quindi il ping aumenterà di conseguenza.

Un altro problema inerente al Wi-Fi è che la copertura su bande wireless è condivisa da tutti i dispositivi wireless di una rete, il che significa congestione della rete se più dispositivi stanno cercando di utilizzare il Wi-Fi contemporaneamente, il che significa maggiori ritardi potenziali nell’invio e nella ricezione dei dati che aumentano notevolmente la probabilità di latenza quando si utilizzano le connessioni wireless.

Questo problema è stato parzialmente alleviato dall’introduzione del Wi-Fi Dual Band, che può condividere il traffico wireless su due o più bande (le bande a 2GHz e 5GHz sono le più comuni) in modo che meno dispositivi combattano sullo stesso spazio di rete.

E’ anche possibile configurare le impostazioni di Quality of Service su alcuni router per dare priorità ai dispositivi sensibili alla latenza, come le console di gioco, che hanno bisogno che il loro traffico venga trattato per primo.

Tuttavia l’utilizzo di cavi ethernet evita del tutto questo problema in quanto essi hanno sempre la loro connessione dedicata e la comunicazione con il router via il porta ethernet. Ciò significa che non hanno bisogno di condividere lo spazio di rete con altri dispositivi in quanto hanno un proprio canale di banda dedicato.

Questo dà ai cavi ethernet un enorme vantaggio rispetto al Wi-Fi, soprattutto nelle grandi case dove molti dispositivi cercano di usare internet contemporaneamente.

Le connessioni cablate forniscono quasi sempre un vantaggio in termini di larghezza di banda e di latenza rispetto a quelle senza fili, poiché il mezzo e il percorso dei dati è molto più affidabile e meno soggetto a interferenze rispetto al Wi-Fi.

Il più grande problema nell’uso del Wi-Fi per il gioco: Funziona con un sistema semiduplex

Quindi, soppesando i pro e i contro delle connessioni cablate rispetto a quelle Wi-Fi per il gioco, possiamo già vedere che il cablaggio in rame è un vantaggio in termini di affidabilità.

Ma c’è un problema ancora più grande che è incorporato nel modo in cui funziona il Wi-Fi che può rendere ancora più difficile l’uso affidabile per il gioco online, ed è il fatto che funziona in half duplex.

Ciò significa che i dispositivi possono inviare O ricevere solo O ricevere in qualsiasi momento sulle reti wireless domestiche, ma non entrambe le cose. Inoltre, solo un dispositivo alla volta può inviare o ricevere. Lo spazio della rete wireless deve essere condiviso tra tutti i dispositivi wireless della rete domestica.

Questo è in realtà solo un’affermazione del problema della congestione di cui abbiamo parlato prima in termini più tecnici, ma non è ben noto ed è fondamentale per capire perché le reti wireless sono meno affidabili di quelle cablate, semplicemente perché tutto il traffico wireless deve essere gestito in modo sequenziale e non simultaneo.

Tutti i dispositivi su Wi-Fi devono “mettersi in coda” e aspettare di inviare o ricevere dati dal router.

Questo è in contrasto con i cavi ethernet che utilizzano cavi in rame che funzionano con un sistema full duplex, il che significa che possono inviare e ricevere dati simultaneamente senza problemi, oltre ad avere un proprio canale di comunicazione dedicato con il router, pur avendo una propria porta ethernet.

Ciò significa che le connessioni cablate su una rete domestica non devono attendere in linea per inviare o ricevere traffico dal router e possono anche inviare e ricevere contemporaneamente.

Tutto ciò riduce il ritardo nel traffico di gioco da e verso la console e quindi riduce notevolmente la possibilità di ritardo rispetto all’utilizzo del Wi-Fi.

E questo, in poche parole, è il motivo per cui le connessioni cablate hanno un vantaggio rispetto a quelle wireless per il gioco online.

Le connessioni cablate hanno un proprio canale dedicato attraverso il quale possono inviare e ricevere dati contemporaneamente e senza interferenze, rispetto alle connessioni wireless che devono condividere l’accesso alla rete con tutti gli altri dispositivi wireless e possono inviare o ricevere solo in una volta.

Full Duplex (Ethernet) contro Half Duplex (Wireless)

Full Duplex vs Half Duplex

Ethernet funziona in full duplex, ovvero può inviare e ricevere dati contemporaneamente; il Wi-Fi funziona solo in half duplex, ovvero può inviare O ricevere dati in qualsiasi momento, ma non entrambi.

Cosa succede se non posso eseguire Ethernet direttamente a mio router?

Può darsi che alcuni si rendano conto che i cavi ethernet possono fornire una connessione più affidabile rispetto al Wi-Fi e vorrebbero utilizzare una connessione cablata, ma non riescono a trovare un modo per instradare un cavo direttamente al loro router.

Potrebbero essere troppo lontani dall’altra parte della casa e non vogliono fare buchi nei muri o nei pavimenti o far passare lunghi cavi giù per le scale e sotto le porte.

Questo è il punto in cui un adattatore Powerline può essere utile come soluzione successiva, in quanto utilizza il cablaggio elettrico della casa per fare fondamentalmente la stessa cosa di un cavo ethernet e fornire una forte connessione cablata ovunque si voglia in casa.

Per ulteriori informazioni, consultate il nostro articolo completo su come funzionano gli adattatori Powerline Adapter.

Sono costituiti da una coppia di spine, una delle quali si collega al router e l’altra al dispositivo e le due spine comunicano attraverso l’impianto elettrico esistente in casa per creare efficacemente una rete domestica cablata.

Guardate il video qui sotto per una rapida dimostrazione di 2 minuti di come funziona la tecnologia powerline.

Clicca quiOpens in a new tab. per vedere il popolare TP Link adattatore Nano powerline su Amazon.

Vedi anche le nostre pagine qui sugli adattatori standard powerlineOpens in a new tab. che forniscono solo connessioni cablate.

Vedere anche la nostra tabella di confronto rapido dei prodottiOpens in a new tab., che suddivide tutti i principali modelli TP Link (cablati e wireless) per caratteristiche e funzionalità a colpo d’occhio.

Il cablaggio elettrico della casa è quasi sempre in rame, proprio come con i cavi ethernet, quindi segue tutte le stesse regole e ha tutti gli stessi vantaggi del trasferimento dati bidirezionale veloce e full duplex Quindi si ottengono tutti i vantaggi di ethernet senza dover far passare lunghi cavi ethernet attraverso la casa per raggiungere il router!

È vero che il cablaggio elettrico della casa è più suscettibile alle interferenze rispetto al doppino twistato di rame appositamente costruito che si trova nei cavi ethernet, e la qualità del segnale trasmesso può variare a seconda di fattori quali l’età e le condizioni del cablaggio, la circuiteria della casa e la presenza di alcuni dispositivi elettrici nelle vicinanze che possono causare interferenze. Vedi il nostro articolo sull’argomento.

Tuttavia nella stragrande maggioranza delle case, soprattutto quelle più recenti, gli adattatori Powerline funzionano bene e sono un’ottima alternativa a chi desidera una connessione cablata al proprio router che non può far funzionare direttamente con ethernet.

Sommario sulle connessioni cablate o wireless per giocare online

Abbiamo esaminato i motivi principali per cui le connessioni via cavo sono quasi sempre migliori di quelle senza fili per la rete domestica in generale e per il gioco in particolare.

In parole povere, le connessioni cablate hanno alcuni vantaggi e la connessione wireless ha alcuni svantaggi che rendono la connessione cablata la scelta migliore per il gioco per mantenere bassa la latenza:

  • Le connessioni cablate possono trasferire i dati più rapidamente, in modo più affidabile e con meno interferenze e degrado del segnale rispetto al Wi-Fi. I segnali Wi-Fi si degradano in modo naturale come pure attraverso l’urto contro gli ostacoli sulla strada verso la loro destinazione.
  • Le connessioni cablate hanno il loro canale di accesso dedicato al router attraverso la loro porta ethernet; le connessioni wireless devono condividere lo spazio di rete e quindi la larghezza di banda e le risorse con tutti gli altri dispositivi wireless su una rete, che aumenta i ritardi.
  • Le connessioni cablate in rame funzionano in full duplex, il che significa che possono inviare e ricevere dati simultaneamente; le connessioni Wi-Fi possono inviare O ricevere solo O ricevere ma non entrambi e solo un dispositivo alla volta.

Tutti questi fattori si sommano a significare che i ritardi nell’invio e nella ricezione del traffico e quindi la latenza diventano molto più probabili con il Wi-Fi e meno probabili con le connessioni cablate.

Pertanto le connessioni cablate dovrebbero essere la connessione preferita dai giocatori online, con gli adattatori Powerline Adapters che rappresentano un’ottima alternativa a coloro che non possono utilizzare direttamente ethernet.

Come punto di chiusura, però, quanto sia importante questo problema dipende dal tipo di gioco che si gioca online. Se per esempio, per lo più si gioca solo più lentamente, con giochi a turni online (ad esempio golf, scacchi, giochi di strategia, ecc.), allora il Wi-Fi in molti casi vi servirà bene, dato che una piccola quantità di lag non influirà troppo sul gioco.

Se però si gioca a giochi multiplayer più veloci (ad es. First Person Shooters, Racing Games) in cui la posizione relativa dei giocatori è importante, è qui che il ritardo su una connessione Wi-Fi può iniziare a deluderti, ed è in questi casi che salire su una connessione cablata fa davvero una grande differenza per la tua esperienza online.

In conclusione, la maggior parte delle volte, per la maggior parte dei giocatori, le connessioni cablate sono preferibili al Wi-Fi.

Oliver

Online gamer and general home networking enthusiast. I like to create articles to help people solve common home networking problems.

Recent Posts