I ripetitori Wi-Fi funzionano per il giochi? (PS4/PS5/Xbox/PC)


Online Gamers

Ci sono un sacco di articoli online che confrontano alcuni popolari modelli di Wi-Fi Extender/ripetitori per il gioco online, ma la maggior parte di essi sembra saltare direttamente alle recensioni dei prodotti senza prima rispondere semplicemente alla domanda “I Wi-Fi Extender sono utili per il giocare online?

Vogliamo provare a colmare questa lacuna nei contenuti online attuali e, in primo luogo, fornire semplicemente una risposta alla domanda che i lettori si pongono: i ripetitori Wi-Fi funzionano davvero bene per i giochi?

Gli estensori Wi-Fi possono essere buoni per il gioco se si gioca a giochi più lenti, non così influenzati dal latenzia e se si dispone di una rete domestica non congestionata. Potrebbero non funzionare così bene per il gioco se si gioca a giochi più veloci e sensibili al ping e/o si dispone di una rete domestica occupata con un sacco di richieste di larghezza di banda completa, e anche se si è abbastanza lontani dal router principale.

In questo articolo approfondiremo la questione dell’utilizzo degli estensori Wi-Fi per il giocare online, esaminando le situazioni in cui possono o meno essere prodotti utili per i giocatori, poiché la risposta non è un semplice “sì” o “no” per tutti, ma varia a seconda delle situazioni.

Esploreremo anche le situazioni in cui altre opzioni, come l’utilizzo di connessioni cablate, adattatori powerline e router di gioco possono essere una scelta migliore.

Prima di tutto, però, diamo un’occhiata molto breve al funzionamento dei ripetitori della Wi-Fi, prima di esaminare i casi in cui possono essere più o meno efficaci per i giocatori.

Come funzionano i ripetitori Wi-Fi – Panoramica rapida

Al giorno d’oggi sono disponibili molti prodotti diversi per la rete domestica, e le differenze tra di loro possono creare confusione, quindi per prima cosa analizziamo brevemente come funzionano gli estensori di portata per aumentare la connettività in casa.

Gli estensori Wi-Fi (conosciuti anche come Wi-Fi Repeaters/Amplificatori Wi-Fi) sono adattatori a spina singola che vengono semplicemente inseriti in una presa a muro che catturano e amplificano il segnale Wi-Fi dal router principale, diffondendo, si spera, una migliore copertura su un’area più ampia.

L’idea è semplicemente quella di ottenere una migliore ricezione wireless a distanza dal router, dando una connessione più forte per il gioco.

Guardate il video qui sotto per un’eccellente dimostrazione visiva di 2 minuti di come gli estensori Wi-FI sono installati e come funzionano in uno scenario ideale.

https://youtu.be/7LskLclTtO0

 

Ecco alcune cose da ricordare con i ripetitori Wi-Fi:

  • Sono meglio installati in linea diretta con il router principale, come mostrato nel video.
  • L’installazione è di solito molto semplice – basta collegarli e accoppiarli con il router in pochi semplici passi. Si dispone quindi di un nuovo punto di accesso a cui collegare i dispositivi.
  • Tendono a funzionare al meglio in spazi aperti, come gli appartamenti moderni, dove ci sono meno muri in mezzo.
  • Più ci si allontana dal router e dall’estensore, e più muri si cominciano a mettere in mezzo, più le loro prestazioni potrebbero diventare inaffidabili.
  • Per quanto efficaci possano essere molto spesso, gli estensori Wi-Fi ti tengono ancora sul Wi-Fi, che ha sempre problemi di indebolimento della potenza del segnale a distanza, e ha dei punti deboli intrinseci rispetto alle connessioni cablate che esisteranno sempre.

Super Boost Wi-Fi Extender

Il Super Boost Wi-Fi è un esempio di un semplice modello di estensore Wi-Fi a spina singola, anche se questo marchio ha recensioni contrastanti.

Quando un ripetitore Wi-Fi può essere utile per il gioco?

Gli estensori Wi-Fi possono essere acquistati online a prezzi molto convenienti di questi tempi – quelli entry level costano circa 20 euro o meno – e la buona notizia è che in alcuni casi possono fornire ciò di cui hai bisogno per un’esperienza di gioco online stabile.

Ecco alcuni fattori e situazioni da prendere in considerazione che possono rendere un ripetitore Wi-Fi una buona opzione per il giocare online:

Tipo di gioco – Se si gioca solo a ritmo più lento, i giochi online a turni, ad esempio golf, scacchi, giochi di strategia, alcuni RPG, poi avere l’occasionale picco di latenza e il calo di connessione di solito non influisce troppo sulla vostra esperienza. In questi casi, rimanere in Wi-Fi ma usare un estensore per aumentare un po’ il segnale può essere una soluzione abbastanza buona per darvi la connessione di cui avete bisogno.

Distanza dal router – Se anche tu stai giocando abbastanza vicino al router principale, e hai solo bisogno dell’extender per darti il miglior segnale possibile, allora possono anche funzionare nel darti una buona connessione.

Congestione della rete – Se si dispone di una rete domestica relativamente poco congestionata, con
solo pochi dispositivi che utilizzano bassa banda, allora anche i ripetitori Wi-Fi possono essere un buon modo per potenziare il segnale, a patto che la console di gioco non sia in competizione con molti altri dispositivi della rete per la larghezza di banda.

Quando un ripetitore Wi-Fi potrebbe non essere adatto al gioco

Tuttavia, è anche vero che in alcuni casi gli estensori Wi-Fi potrebbero non essere l’opzione migliore per i giocatori. La ragione principale di questo è che, mentre gli estensori potenziano il segnale Wi-Fi esistente dal router, utilizzando comunque il Wi-Fi, che ha dei punti deboli intrinseci rispetto alle connessioni cablate per il gioci online.

In altre parole, l’utilizzo del Wi-Fi al posto delle connessioni cablate, anche se potenziate con i ripetitori, può comunque lasciare aperti i problemi di qualità del segnale e di congestione della rete.

Questo può rendere i ripetitori Wi-Fi una scelta sbagliata per i giocatori in alcuni casi. Ecco alcuni esempi di questo:

Giochi a ritmo veloce – Se si tende a giocare giochi multiplayer online a ritmo veloce, come sparatutto in prima persona e alcuni giochi sportivi ad alta velocità, dove anche una piccola quantità di ritardo farà male alla tua esperienza, allora gli estensori Wi-Fi potrebbero non darti una connessione abbastanza solida al gioco senza problemi di ritardo. Questo può essere esacerbato sulle reti domestiche occupate – vedi il terzo punto appena sotto questo. Gli adattatori Powerline possono essere migliori, che approfondiremo più avanti.

Distanza dal router – Anche in questo caso, se stai giocando a più piani o stanze dal router, un ripetitore potrebbe non essere sufficiente per darti la potenza di segnale necessaria per giocare senza problemi. Un adattatore powerline potrebbe essere un’opzione migliore. Vedi più avanti.

Congestione della rete – Se hai una rete domestica occupata, con molti dispositivi diversi che competono per la larghezza di banda allo stesso tempo – ad es. se i tuoi due fratelli stanno cercando di trasmettere video in streaming mentre tu stai cercando di giocare – allora rimanere in Wi-Fi potrebbe non risolvere i problemi di congestione, anche se usi un ripetitore per aumentare il segnale.

La congestione della rete è purtroppo integrata nel modo in cui funziona il Wi-Fi, ed è qui che il passaggio a connessioni cablate – sia con un lungo cavo che con un adattatore powerline, come vedremo più avanti – può davvero darvi un vantaggio sulle reti domestiche occupate.

Alcuni popolari modelli di ripetitori Wi-Fi

Ecco alcuni modelli di estensore Wi-Fi comunemente raccomandati per i giocatori online, basati su prestazioni e affidabilità, e in diverse fasce di budget.

Clicca sui link dei prodotti per visualizzarli su Amazon (link di affiliazione):

Getue Wi-Fi Extender – Ottimo rapporto qualità-prezzo e anche molto apprezzato. Un modello di ripetitore molto efficace che è ampiamente utilizzato in Europa. Design compatto della spina.

Netgear EX3700 Wi-Fi Extender – Modello extender con un eccellente rapporto qualità-prezzo, un’ottima valutazione media e può fare un buon lavoro per i giocatori a seconda delle circostanze.

TP Link AC 1750 RE450 Extender – Un modello più costoso, ma ampiamente segnalato per le sue buone prestazioni. Antenne multiple per propagare il miglior segnale possibile e una connessione Gigabit Ethernet per connessioni cablate. Un design meno discreto, ma generalmente offre buone prestazioni.

Ci sono molti altri modelli diversi che funzionano più o meno allo stesso modo. Naturalmente, le valutazioni e il design differiscono da marca a marca.

Alternativa #1 – Adattatori per linee elettriche

Se decidete che un ripetitore Wi-Fi non fa per voi – o ne avete provato uno e avete ancora problemi di ping di connessione – allora ci sono alcune soluzioni alternative di rete domestica.

La prima di queste è un adattatore powerline. Questi consistono in un paio di spine adattatore (non una sola spina), una delle quali è inserita e collegata al vostro router, l’altra è inserita e collegata al vostro dispositivo di gioco.

Le due spine comunicano poi attraverso il cablaggio elettrico della casa per fornire una forte connessione cablata alla tua console, anche a distanza dal router.

Guarda il video qui sotto per saperne di più su come funzionano questi dispositivi di rete intelligenti.

https://youtu.be/QmGFZSFEUqo

 

Un vantaggio cruciale di questi prodotti rispetto agli estensori Wi-Fi a spina singola è che offrono una connessione cablata tra la console e il router, invece di dover rimanere in Wi-Fi, che è soggetto a congestione e diventa più instabile a distanza, anche se potenziato.

Gli adattatori Powerline sono una soluzione intelligente che offre una connessione cablata utilizzando i circuiti elettrici esistenti della casa, invece di dover far passare lunghi cavi attraverso la casa. Possono essere un ottimo modo per bypassare completamente il Wi-Fi, che è esattamente ciò di cui molti giocatori hanno bisogno.

Il lato negativo degli adattatori powerline è che si necessiamo su un buon cablaggio elettrico che può permettere agli adattatori di “parlare” correttamente tra di loro. In alcune case più vecchie con circuiti elettrici usurati o complessi, si può fare fatica a farli funzionare correttamente. Nella maggior parte delle case moderne e semi moderne si dovrebbe essere a posto.

Adattatori Powerline – Conclusione – Per mantenere bassi i tempi di latenza o i tempi di ping, gli adattatori Powerline normalmente battono il Wi-Fi a mani basse per affidabilità e coerenza, a condizione che si possa farli funzionare con un buon cablaggio domestico.

Spesso è una soluzione preferita soprattutto dai giocatori online, invece di utilizzare i ripetitori Wi-Fi.

Clicca quiOpens in a new tab. per vedere il popolare TP Link adattatore Nano powerline su Amazon.

Vedi anche le nostre pagine qui:

Alternativa #2 – Router di gioco specializzati

Se non pensate che i ripetitori Wi-Fi faranno il lavoro al posto vostro, ma non potete usare gli adattatori powerline, allora un’altra opzione da prendere in considerazione è l’uso di un router specializzato per il gioco.

Se non si riesce ad accedere a una connessione cablata con qualsiasi mezzo e si deve rimanere in Wi-Fi, queste sono spesso l’opzione migliore, in quanto sono almeno personalizzate per i giocatori online in particolare.

Ecco alcune caratteristiche comuni dei router di gioco che a volte possono renderli una buona opzione:

1. Qualità del servizio (QoS)– Tutti i router di gioco hanno la qualità del servizio di serie. Questa è un’impostazione che permette di gestire il traffico su una rete domestica molto trafficata, dando priorità alla console di gioco rispetto a tutti gli altri dispositivi, in modo che il router gestisca prima il traffico giochi, indipendentemente da quanto sia congestionata la rete.

Questo può sicuramente essere d’aiuto per i giocatori su reti domestiche molto trafficate, ma è bene sapere che alcuni router standard forniti da ISP hanno già le impostazioni QoS incorporate come standard, quindi a volte non c’è la necessità di pagare un costoso router per il gioco quando si hanno le impostazioni necessarie sul router corrente.

Per ulteriori informazioni su QoS, vedi il nostro articolo su come trovare e configurare le impostazioni QoS su un router.

2. Antenne specializzate – La maggior parte dei router di gioco (certamente quelli più costosi come l’NGXR-500) hanno spesso antenne specializzate progettate per disperdere il segnale Wi-Fi dove è più necessario. In questo modo, se si ha bisogno di rimanere in Wi-Fi, si ottiene almeno il miglior segnale possibile.

3. Porte multiple Gigabit – I router di gioco saranno impostati per connessioni multiple ad alta velocità, con più porte Gigabit Ethernet. È importante sapere però che questo è già offerto sulla maggior parte dei router standard al giorno d’oggi.

In molti casi, è possibile ottenere ciò di cui si ha bisogno dal router esistente o da prodotti più economici come gli adattatori per powerline. A volte, tuttavia, un router da gioco può avere un senso.

Se state cercando un router per il gioco, il Netgear XR-500, disponibile su Amazon, è altamente raccomandato.

Riepilogo – Ripetitori Wi-Fi contro altre opzioni di gioco

Per riassumere tutto quello che abbiamo trattato finora e per rispondere di nuovo alla domanda – gli estensori Wi-Fi sono a volte OK per il gioco e a volte non OK, a seconda del tipo di giochi che si gioca online e dell’ambiente di rete in casa.

Se voi:

  • Giocate a ritmo più lento, con i giochi multiplayer online.
  • Sono ragionevolmente vicini al router.
  • Avere una rete domestica relativamente poco congestionata.
  • Hanno solo un piccolo budget.

allora gli estensori Wi-Fi possono essere una buona soluzione per il gioco.

D’altra parte, se voi:

  • Giocate a giochi multiplayer a ritmo più veloce, dove il ping o la latenza hanno un effetto maggiore.
  • Sono molto lontani dal router, con molti ostacoli.
  • Hanno una rete domestica congestionata con un sacco di richieste di larghezza di banda concorrenti.

allora i ripetitori Wi-Fi di solito non sono una buona idea, e potrebbero non darvi i risultati che volete. L’utilizzo di lunghi cavi ethernet, l’utilizzo di adattatori powerline o l’acquisto di un router specializzato per il gioco può essere un’opzione migliore per voi.

Tieni sempre presente che quando giochi online, le connessioni cablate ti daranno quasi sempre una connessione migliore rispetto a quella wireless, ed è per questo che qualsiasi soluzione che ti porta su una connessione cablata sarà teoricamente preferibile a quella Wi-Fi, anche se è potenziata utilizzando un extender.

Da qui la nostra raccomandazione di utilizzare la tecnologia powerline come opzione preferibile; usa sempre questo al posto del Wi-Fi se puoi.

Tuttavia, a seconda del tipo di giochi che si giocano online, potrebbe anche non importare o essere evidente se si dispone di una connessione leggermente meno stabile su Wi-Fi, e in questi casi un ripetitore Wi-Fi potrebbe essere un’ottima soluzione di budget che ti dà la connettività necessaria per giocare senza troppi problemi di gameplay.

Oliver

Online gamer and general home networking enthusiast. I like to create articles to help people solve common home networking problems.

Recent Posts