Impossibile connettersi a Disney Plus con la VPN (correzioni)


Non è raro che gli utenti abbiano problemi ad accedere al servizio di streaming Disney Plus, in particolare quando cercano di farlo attraverso una connessione VPN. Le reti private virtuali possono essere ottime per consentire l’accesso alle piattaforme di streaming da luoghi diversi, ma a volte possono verificarsi problemi di connessione tramite i server VPN.

Ecco una serie di modi in cui questo problema può manifestarsi:

  • Il sito Disney Plus non si carica affatto, ma viene visualizzata una schermata vuota o nera quando si cerca di accedervi.
  • Viene visualizzato un codice di errore specifico per la località o la disponibilità dei contenuti (11, 22, 31, 35, 36, 73 sono comuni).
  • Viene visualizzato un messaggio che dice “Disney Plus non è disponibile nella vostra regione” o simile.
  • Viene visualizzato un messaggio che dice “si è verificato un problema di accesso al servizio” o simile.
  • Se si utilizza l’applicazione, questa non viene caricata (potrebbe trattarsi di un problema diverso, vedere l’ultima sezione).

Nella maggior parte dei casi, quando ciò accade utilizzando una VPN, il problema è dovuto alla connessione VPN. Vi illustreremo alcuni semplici passi che potete compiere per cercare di risolvere il problema e riottenere l’accesso a Disney+, e tratteremo anche i passi alternativi da compiere per la risoluzione dei problemi, oltre a diverse opzioni VPN se il vostro attuale provider non fornisce un accesso affidabile con i suoi server.

Iniziamo con alcune possibili soluzioni!

1. Non utilizzate VPN gratuite

Questo è il primo punto da sottolineare: se state cercando di accedere a Disney+ con una VPN gratuita, sappiate che in quasi tutti i casi non funzionerà.

Le VPN gratuite in genere non hanno la sofisticazione e l’offuscamento dei server necessari per ingannare i servizi di streaming come Disney Plus. Pertanto, per lo streaming di contenuti, è quasi sempre necessaria una VPN Premium. In una sezione più avanti illustreremo alcune buone VPN per lo streaming.

2. Selezionare la posizione corretta del server

I servizi di streaming limitano l’accesso in base alla posizione IP rilevata dell’utente, quindi assicuratevi di utilizzare la posizione corretta del server con la vostra VPN.

In particolare, assicuratevi di connettervi a un server VPN che si trovi anche nel Paese in cui si trova il vostro account Disney+. Ad esempio, se il vostro account Disney Plus ha sede nel Italia, assicuratevi di connettervi a un server VPN del Italia e non a un altro.

Molte VPN si connettono automaticamente al server più vicino per impostazione predefinita, a meno che non venga configurato diversamente, che potrebbe non essere il server corretto per accedere al servizio, quindi assicuratevi di selezionare manualmente una posizione del server adatta.

Tenete inoltre presente che Disney Plus non è ancora disponibile in tutti i Paesi, quindi assicuratevi di non selezionare una posizione del server che abbia sede in uno di questi Paesi:

  • La Russia
  • Cina
  • Tutti i paesi dell’Africa centrale (l’Africa meridionale e settentrionale sono coperte)
  • La maggior parte dell’Asia (tranne l’India)
  • Cipro
  • Iran
  • Siria

Tuttavia, ad onor del vero, Disney Plus è disponibile nella maggior parte dei Paesi del mondo, o lo sarà presto. Qui trovate un’utile mappa della copertura e della disponibilità del servizio in tutto il mondo.

3. Provare a cambiare server

Una volta selezionata la posizione corretta del server, un’altra opzione è quella di provare diversi server e posizioni all’interno del Paese corretto, se la VPN offre più opzioni.

Provate a utilizzare numeri di server o città diverse, se disponibili (ad esempio, se il server di New York non funziona, provatene uno a Chicago o nel New Jersey). In Italia, le VPN tendono ad avere server a Roma, Consenza e/o Milano. Se una posizione del server non sembra funzionare per accedere a Disney+, provare diverse località all’interno del Paese.

Sfortunatamente, negli ultimi tempi i servizi di streaming stanno bloccando in modo più aggressivo l’uso dei server VPN e c’è un gioco al gatto e al topo tra i fornitori di VPN e le piattaforme di streaming, poiché le VPN continuano a emettere nuovi indirizzi IP che vengono rilevati e bloccati.

Ciononostante, provare diversi server e località (purché situati nel paese corretto per il vostro account Disney+) a volte può funzionare.

4. Cambiare il protocollo VPN

A volte un altro modo per risolvere questo problema è provare un protocollo di connessione VPN diverso. La maggior parte delle VPN Premium offre diversi tipi di connessione, come :

  • OpenVPN
  • WireGuard
  • IPsec
  • Protocolli proprietari – alcune VPN hanno anche un proprio protocollo di marca, progettato per aggirare i tentativi di bloccarne l’uso. Ad esempio, VyprVPN ha un protocollo Chameleon, PIA ha un protocollo Shadowsocks e così via.

Andate nel menu Impostazioni e Protocollo/Connessione della vostra VPN e passate a un protocollo diverso da quello che state usando attualmente, per vedere se questo vi permette di accedere a Disney+.

Nella mia esperienza, il passaggio dai vecchi protocolli OpenVPN o IPsec al più recente protocollo WireGuard ha talvolta sbloccato servizi di streaming che erano precedentemente limitati utilizzando gli altri.

5. Prova a cancellare i cookie/cache del browser

Si tratta di un’altra operazione da combinare, soprattutto quando si cambiano le sedi dei server e/o i protocolli, poiché i fornitori di streaming potrebbero ancora essere in grado di rilevare che è lo stesso dispositivo a utilizzare la piattaforma tramite i cookie presenti nel browser.

Ecco i passaggi generali per eseguire questa operazione per i principali browser:

  • Firefox – Clicca sull’icona dell’hamburger a 3 linee in alto a destra dello schermo, poi clicca su Opzioni…..Privacy & Sicurezza e vai giù fino a Cookies & Dati del sito. Clicca su Cancellare i dati, spunta la casella Contenuto web memorizzato nella cache e clicca su Cancella. Poi aggiorna la pagina. Vedi qui.
  • Chrome – Clicca sull’icona dei 3 punti nell’angolo in alto a destra, poi clicca su Altri strumenti.….Elimina dati di navigazione. Scegli un intervallo di tempo. Assicurati che la casella “immagini e file nella cache” sia selezionata e clicca su Cancella dati. Vedi qui

Il processo generale è molto simile per la maggior parte degli altri browser. “Ctrl + H” è una scorciatoia comune per richiamare subito la cronologia.

6. Provare un’altra VPN

Se tutto il resto non funziona con la VPN che state utilizzando, potete anche provare a passare a un’altra VPN. È vero che alcune VPN sono migliori e più affidabili di altre nello sbloccare i servizi di streaming.

Ecco una selezione di VPN che attualmente funzionano ampiamente con il servizio Disney Plus in Italia (i link sono affiliati):

FornitorePrezzo (abbonamento di 12 mesi)
No. di server/paesi
Sblocca Disney Plus IT?
Vantaggi
ExpressVPN$8/mese1600+/91+SiMeglio per lo streaming
ProtonVPN$8/mese (Plus Plan)1400+/61Si (Piano Plus richiesto)Sicurezza e protezione dati
NordVPN$6.99/mese5400+/59SiScelta dei server e doppia criptazione

 

In conclusione – anche se costa di più, ExpressVPN è generalmente considerata una delle VPN migliori e più affidabili per l’accesso ai servizi di streaming, con server veloci e affidabili in quasi 100 Paesi, compresi quelli italiani di Milano e Cosenza. Tuttavia, anche ProtonVPN ha un’eccellente copertura di Disney Plus, che attualmente sblocca con successo le versioni tedesca, indiana, australiana, britannica, francese, svizzera, italiana, canadese, giapponese e statunitense di Disney+.

Passi per testare le VPN con Disney Plus

È vero che le VPN non sempre funzionano subito quando si cerca di accedere a servizi di streaming come Disney Plus, ma a volte possono essere fatte funzionare dopo aver modificato alcune impostazioni.

Ecco una rapida carrellata di tutte le cose da provare quando si utilizza una nuova VPN per cercare di accedere a Disney+ o a un’altra piattaforma di streaming:

  1. Selezionate una delle VPN di cui abbiamo parlato sopra. Ho cercato di includere opzioni che sono state specificamente testate e recensite per funzionare con Disney Plus in Italia al momento della stesura del presente documento, e/o che confermano sui propri siti web di sbloccare Disney Plus in almeno alcuni Paesi. I piani a lungo termine sono più convenienti pro-rata, ma se volete potete provare la maggior parte di essi con una tariffa mensile per essere sicuri.
  2. Provate tutti i passaggi di cui abbiamo parlato sopra, compresa la prova di diverse posizioni e protocolli dei server dal menu Impostazioni. Assicuratevi anche di aver svuotato la cache e provate soprattutto ad abbandonare i protocolli più vecchi come OpenVPN, che vengono rilevati più facilmente, per passare a quelli più recenti come Wireguard, che riescono a sbloccare meglio le piattaforme di streaming.
  3. Se nessuno di questi passaggi funziona, aprite una chat dal vivo o un ticket di assistenza con il vostro provider VPN (tutti offrono assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7) e vedete se riuscite a ottenere altri suggerimenti per cercare di farlo funzionare.
  4. Infine, se dopo tutti questi passaggi non riuscite ad ottenere lo streaming di Disney Plus, richiedete il rimborso del denaro entro il primo mese, come offrono ormai quasi tutte le VPN, e provate un altro servizio.

Altre soluzioni per gli errori di connessione di Disney Plus

In rari casi, soprattutto se non si tratta di un codice di errore specifico della VPN/località che si ottiene quando si cerca di connettersi, potrebbe non essere la VPN a causare difficoltà di connessione.

A volte, potrebbe essere qualcos’altro a impedire la connessione a Disney Plus.

Ecco un elenco di altri elementi da controllare per assicurarsi che non siano la causa del problema:

  • Verificare che Disney+ non sia disattivato sui social media.
  • Assicurarsi che Disney Plus sia effettivamente disponibile nella località in cui si sta utilizzando.
  • Provate a fare un reset rapido e ad aggiornare i dispositivi, l’app e i router.
  • Provate a cancellare e reinstallare l’applicazione.
  • Verificare che il dispositivo e il browser siano compatibili con Disney+.
  • Assicuratevi di non utilizzarlo con troppi dispositivi.
  • Assicuratevi che il vostro account non sia bloccato.
  • Controllare la connessione e, se possibile, passare a quella via cavo.

Per informazioni più dettagliate su tutti questi passaggi, consultare la nostra guida completa Italiano sulla risoluzione degli errori di connessione di Disney Plus.

Tuttavia, se si verifica uno degli errori di localizzazione specifici (Errori 11, 22, 31, 35, 36, 73), o un errore “servizio non disponibile nella tua località”, o semplicemente una schermata nera, si può essere abbastanza sicuri che si tratti di un problema di VPN/localizzazione e fare riferimento alle sezioni precedenti.

Oliver

Online gamer and general home networking enthusiast. I like to create articles to help people solve common home networking problems.

Recent Posts